ludus litterarius

Home » Posts tagged 'Tecnologia'

Tag Archives: Tecnologia

John Harrison

John Harrison e il calcolo della longitudine
325 anni fa nacque l’inventore e orologiaio che rivoluzionò e rese più sicura la navigazione in alto mare con il suo cronometro marino

Leggi l’articolo su il POST

Katherine Coleman Goble Johnson

Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’umanità“, parliamo del primo sbarco sulla Luna del 20 luglio 1969, dove in pochi conoscono una delle donne straordinarie, Katherine Coleman Goble Johnson, che rese possibile l’impresa. Katherine matematica, informatica e fisica statunitense calcolò la traiettoria per la missione sulla Luna di Apollo 11 e la sincronizzazione tra il modulo di allunaggio e il modulo di comando rimasto in orbita lunare.

AICA – Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico
facebook, 8 marzoo 2018

Hedy Lamarr

Tutti conoscono la diva del cinema americano Hedy Lamarr per la sua bellezza e bravura. Pochi invece sanno che era anche una scienziata e inventrice, e che brevettò un sistema di modulazione per la codifica di informazioni da trasmettere su frequenza radio. Purtroppo ignorato durante la seconda guerra mondiale dalla Marina statunitense, oggi è la base della tecnologia di trasmissione segnale spread spectrum, usata nella telefonia e nelle reti wirless.

AICA – Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico
facebook, 31 gennaio 2018

Noi Robot

Festival della Tecnica e dell’Innovazione 2017

Palazzo del Ridotto, dal 18 novembre 2017 al 7 gennaio 2018

 

 

 

 

 

 

 

NOI ROBOT la mostra, curata dal MUFANT di Torino, – il primo museo italiano interamente dedicato all’immaginario del Fantastico Moderno-, racconta del meraviglioso viaggio compiuto da robot, androidi e cyborg, nel mondo della fantasia prima di diventare realtà: dalla letteratura al fumetto, dal cinema alla televisione, dal cartone animato al videogioco.
Un vasto e ricchissimo percorso presenta, fra rarità, curiosità e storia, centinaia di materiali – prime edizioni, libri illustrati ottocenteschi, toys vintage, modellini, manifesti cinematografici, vinili, fumetti, cartoline – i robot fantascientifici che hanno conquistato il nostro cuore.
Un percorso affascinante e per tutte le età che parte da Frankenstein e dall’immaginario fantascientifico ottocentesco per arrivare fino ai robot dei giorni nostri, le “star” dei film e dei fumetti. Da Robocop a Terminator, da C1P8 e D3BO ai Transformers e Iron Man, da HAL 9000 fino a Startrek.

Ma NOI ROBOT non è solo una mostra. (clicca per scoprirlo)

La scienza per un mondo migliore

Google Science Fair è una competizione online di livello internazionale, individuale o di gruppo, per giovani di età compresa tra 13 e 18 anni.scienza, tecnologia, innovazione

Google

L’invenzione dello stetoscopio

235 anni fa nasceva Réne Laennec uno dei primi a usare lo strano strumento medico per auscultare il torace. Consisteva solo di un foglio di carta.
Continua su Wired

rene-laennecs

90 anni fa: la prima dimostrazione di televisione

Google ci regala un nuovo doodle

TVLa prima dimostrazione pubblica della televisione meccanica avvenne il 26 gennaio del 1926, 90 anni fa, quando l’ingegnere scozzese John Logie Baird mostrò il funzionamento del televisore in un laboratorio di Soho, a Londra, davanti ai membri della Royal Institution, una prestigiosa associazione scientifica, e a un giornalista del Times.
Continua su il Post

Che cos’e’ la tecnologia

”Lo spot pubblicitario più costoso al mondo. È andato in onda durante il Super Bowl, la finale del campionato americano di football. Il Robottino che vedrete all’inzio del video si chiama Icab, cucciolo, è prodotto dall’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.
Icab e’alto circa un metro e pesa 22 kg, e’ in grado di vedere, riconoscere gli oggetti, rispondere a semplici comandi vocali e al contatto fisico con le persone. Da pochi giorni ha cominciato a camminare”.   Ballarò

Realtà aumentata

Tre italiani sfidano Big G sul mercato delle lenti a realtà aumentata. Il trio lavora al progetto da due anni, prima che Mountain View presentasse i suoi al pubblico. “Puntiamo a vendere 50mila pezzi entro il 2013 e 1,5 milioni entro il 2015.

leggi l’articolo su  la Repubblica.it – Tecnologia

La storia del computer: dall’abaco alla Apple e alla Microsoft

(altro…)