la fame nel mondo

L’ironia dell’attuale sistema di produzione è che milioni di ricchi consumatori dei paesi industrializzati muoiono a causa di malattie legate all’abbondanza di cibo – attacchi di cuore, infarti, cancro, diabete – malattie provocate da un’eccessiva e sregolata assunzione di grassi animali; mentre i poveri del Terzo mondo muoiono di malattie poiché viene loro negato l’accesso alla terra per la coltivazione di grano e cereali destinati all’uomo. Le statistiche parlano chiaro: sarebbero 300 mila gli americani che ogni anno muoiono prematuramente a causa di problemi di sovrappeso. Un numero destinato ad aumentare. Secondo gli esperti, nel giro di qualche anno, se continuano le attuali tendenze, sempre più americani moriranno prematuramente più per cause di obesità che per il fumo delle sigarette.

4 commenti su “la fame nel mondo”

  1. utente anonimo

    Io vi vorrei parlare dei problemi della povertà e della fame nel mondo perché sono due dei problemi peggiori che esistano sulla terra. In questi ultimi anni la situazione sta migliorando un po’, ma le condizioni di chi soffre a causa di questi problemi restano gravissime e penso comunque che se tutti donassero almeno qualcosa ed aiutassero queste persone, starebbero meglio sia le persone aiutate sia le persone che hanno aiutato. Anche io e la mia classe stiamo provando ad aiutare qualcuno, infatti abbiamo adottato una bambina della Somalia, che si chiama Fariha, e grazie al nostro aiuto, offrendo solo 50 centesimi al mese, le abbiamo dato la possibilità di frequentare la scuola comprandole tutto l’occorrente per gli studi e per farla vivere in modo migliore. Provate anche voi, vi sentirete meglio.
    Senni Alessandro
    seno014@yahoo.it

  2. anch’io voglio parlarvi del problema della fame nel mondo.è inaccettabile che 2 miliardi di uomini muoiano di fame perchè i più ricchi preferiscono usare tutto il grane per allevare dei bovini belli grassi quando invece basterebbe la metà per sfamare i popoli del terzo mondo,ma soprattutto non pensano a quanti bambini muoiono per colpa loro(il 60 per cento degli uomini che muoiono sono bimbi).fortunatamente si può porre fine a questa indecenza basta adottare uno o più bambini e donare al mese una piccola rata per sfamarlo e mandarlo a scuola con tutto l’occorrente necessario.ma oltre alle famicìgli sarebbe bello se anche le classi lo facessero.ad esempio io e i miei compagni abbiamo adottato una ragazza che ha più o meno la nostra età e con 50 centesimi al mese come ho detto prima riusciamo a mandarla a scuola con tutto il necessario.

  3. questo è davvero molto toccante. Vedere bambini ridotti in quello stato fa veramente pena.

    mandoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.