Alessiob

La Storia Dell’Energia

STORIA DELL’ ENERGIA

I primi uomini possedevano solo l’ energia muscolare e, dopo la scoperta

del fuoco, furono in grado di sfruttare solo l’ energia sfruttata come calore

nella combustione del legno. Già alcune migliaia di anni fa si iniziò ad

utilizzare altre forme di energia: quella degli animali,quella del vento. A partire

dal XIX secolo, il consumo di energia è aumentato vertiginosamente ed è tutt’ ora destinato a crescere senza sosta.

L’energia non si ricava dal nulla, ma viene prodotta attraverso

fenomeni naturali o controllati dall’ uomo.

La  massima  parte  dell’  energia mondiale proviene

attualmente dai combustibili fossili (petrolio, carbone e gas naturale),che

sono dei resti di piante e animali antichissimi ed è da questa sorgente che

noi attingiamo per avere combustibile, ma questa sorgente è destinata ad

esaurirsi presto; mentre una piccola parte deriva dall’ energia idroelettrica,

geotermica e nucleare. Queste sorgenti di energia, insieme ad altre meno

sfruttate, costituiscono le fonti primarie.

 

I materiali e i fenomeni da cui  si ricava energia sono chiamati  fonti

energetiche. Queste fonti si dividono in due gruppi: quelle  rinnovabili,

cioè sempre presenti, come il Sole, il   vento, l’ acqua…, e quelle  non

rinnovabili, destinate cioè a esaurirsi tanto più in fretta quanto maggiore

sarà il loro sfruttamento nei prossimi anni. Infatti secondo gli esperti le

principali fonti di energia non rinnovabile, cioè i giacimenti di petrolio,

carbone, uranio e gas naturale, hanno una durata limitata, forse non più di

cento anni; se questo problema non troverà una soluzione.

http://www.istitutomagistralepz.it/attivit%C3%A0%20e%20progetti/energia%20IVD/energia/Storia.pdf

E’ meglio Battlefield o Call Of Duty?

Inanzitutto sono tutte e due serie che hanno venduto milioni di coppie,solo Battlefield 3 ha venduto 10milioni di coppie confrontato pero con le 24milioni di Call Of Duty:Modern Warfare 2 si puo capire che COD ha molti piu fan di Battlefield 3.COD è la serie che ha venduto piu in tutto il mondo.Lo scopo di una aziende è vendere maggior prodotti possibili,i produttori di Battlefield 3(che sono i ragazzi della Dice)non importa tanto di vendere ma,in quanto appassionati di videogame,gli importa di creare un videgioco che piaccia alla gente e apportare maggiori modifiche nel corso degli anni,invece i produttori di COD(che sono i ragazzi dell’InfinityWord e della Treiarch)non gli importa di mettere l’anima per creare un prodotto per la gente,ma gli importa della vendita.Battlefield è nato prima di COD,non mi ricordo tanto bene ma penso che il progetto sia nato nel 99,il primo prodotto di Battlefield è stato Battlefield 1943:trattasi di un videogoco sulla seconda guerra mondiale,nessuna campagna solo l’opzinoe multigiocatore.Una partita era composta da 64 giocatori,esperienza online e c’era l’uso dei veicoli chi ti faceva sembrare il gioco ancora più reale.Un anno dopo esce il primo COD,nessuna opzione multigiocatore ma solo campagna in singolo giocatore,a quei tempi i due titoli erano molto differenti.Nel 2004 esce Battlefield Vietnam che migliora l’esperienza online ma ancora nessuna traccia di una campagna in singolo giocatore.Nel 2005 invece esce il secondo capitolo di COD e stavolta viene aggiunto anche l’opzione multigiocatore:una partita era composta da 64 giocatori in maniera del tutto simile a Battlefield.Sempre nel 2005 esce Battlefield 2 con un motore grafico migliorato ed è maggiorata anche l’esperienza online.Esce COD 3 uguale identico al capitolo precedente cambia solo la campagna,intanto escono le espansioni di Battlefield 2,a mio parere,tutte spettacolari.Battlefield fu spazzato via da COD 4,uscito nel 2007.Aumenta l’esperienza online,COD cosi si prende tutti i meriti per avere creato un gioco con,appunto,una grande esperienza online,il bello è che questo lo aveva fatto gia  la dice con Battlefield 6 anni prima.Battlefield 2 vende poche milioni di copie che confrontate con le milioni e milioni di COD 4 non sono niente.Nonostante i pochi guadagni di Battlefield la dice continua a spendere in nuove tecnologie  invece COD non sgancia un centesimo per nuove tecnologie nonostante i grandissimi guadagni.Escono sia Battlefield Bad Company sia il 2 con un grandissimo motore grafico(più il 2)una grandissima esperienza online e viene aggiunta una campagna in singolo.Nel 2009 esce COD MW 2 non cambia niente da COD 4,cambia solo una campagna senza senso.Esce poi Black Ops di COD che secondo me è il migliore,una bellissima campagna e esperienza online migliorata.Viene aggiunta anche la modalità zombie (che in verità c’era anche in COD 5 che prima non ho menzionato)che viene soppratuto giocata con gli amici.La Dice non si arrende e fa uscire Battlefield 3 con un nuovissimo motore grafico, una meravigliosa esperienza online e una campagna magnifica però in puro stile COD.Esce poi il videogioco più deludente della saga di COD:MW3 che è praticamente la fotocopia di MW2.Dopo tutto questo Battlefield ha guadagnato solo un decimillesimo di quello ha guadagnato COD ma ha continuato a spendere in nuove tecnologie ugualmente.

E ora cosa ne pensate,quali sono gli sviluppatori più bravi:quelli dell’InfinityWord o della Dice?

 

 

 

 

 

 

ciao raga

Io mi chiamo Alessio Bolognesi,vengo da Savio in provincia di Ravenna e ho 13 anni mi piace praticare calcio e nel tempo libero gioco alla PS3