Miscellanea

Doodle oggi: Google celebra Quino, il papà di Mafalda

Meno male che il mondo brucia sempre dall’altra parte!

 doodle di oggi, domenica 17 luglio, celebra il novantesimo anniversario della nascita di Quino,  Joaquín Lavado, il “papà” della mitica Mafalda. Il disegnatore argentino, nato il 17 luglio 1932 a Mendoza, ha creato negli Anni Sessanta il personaggio di Mafalda, una bambina di sei anni con uno sguardo attento sul mondo, sempre pronta a farsi domande e a cogliere le contraddizioni della realtà che la circonda . Mafalda – creata nel 1963 – si comporta come ogni bambina della sua età, odia la minestra, ma si interessa dei problemi del mondo, come la guerra, la fame o il razzismo.  (Continua su Il Giorno)

La chiocciola che arriva dal Medioevo

Il simbolo @ è arrivato lemme lemme fino a noi da secoli che qualcuno ancora si ostina a ricordare come “oscuri”. La chiocciolina che  usiamo ogni giorno nella posta elettronica, appare in un codice miniato del Trecento scritto in bulgaro che è conservato nella Biblioteca Vaticana insieme a un altro milione e mezzo di rari e preziosissimi libri.
Nell’antico testo la @ è la prima lettera della parola amen. Spunta in una pagina della “Σύνοψις ἰστορική”, una cronaca universale in 6733 versi politici scritta da Costantino Manasse, nella quale l’intellettuale bizantino volle raccontare la storia del mondo, dagli inizi fino alla morte dell’imperatore d’oriente Niceforo III Botaniate (1002 -1081).

continua su Festival del Medioevo