nessun titolo

Povera America

Un rapporto allarmante sulla poverta’ negli Stati Uniti.
Anticipazione del tema trattato nello speciale, su VITA non profit magazine in edicola da domani

»» continua a leggere

9 commenti su “nessun titolo”

  1. mi sembra, comunque, che il tuo progetto stia procedendo su binari ben definiti e con “i piedi ben piantati nelle nuvole” per dirla alla Flaiano…:-)))))

  2. utente anonimo

    buon giorno,siamo 4 amici che non la pensano come voi,infatti secondo noi,gli USA non sono poveri,soprattutto se confrontati all’ America Latina.
    Noi parleremo piuttosto dei paesi veramente poveri come l’ Africa e buona parte dell’ Asia!

    ABGovernatore,sbobba,araik ceccile

  3. Secondo noi il problema della povertà non dipende dalla quantità di elettrodomestici che una famiglia possiede, ma dalla possibilità che ha questa di sopravvivere nella comunità. By Viky e Sivu





  4. Per il Governatore, Sbobba, Araik e Ceccile

    Il servizio, che avete commentato, riporta dati statistici riferiti all’aumento della povertà negli Stati Uniti d’America.
    L’articolo riporta l’opinione di chi afferma che i dati del Rapporto dei Vescovi statunitensi siano preoccupanti, ma

    illustra anche l’opinione di chi sostiene che quei dati non siano veritieri.
    Per meglio capire il vostro punto di vista, vorrei che ci spiegaste che cosa intendete per povertà.
    Secondo voi, c’è differenza tra le povertà nelle varie parti del mondo e perché?

    carla


  5. utente anonimo

    Per noi la povertà si differenzia, sì nelle diverse parti del mondo, ma la povertà è sempre povertà quindi uno stato di vita pessimo, non certamente lo stato attuale degli USA, che tuttora,e da più di un secolo sono la più grande e la più ricca nazione del mondo!
    governatore,sbobba,solo Jack

  6. Vorrei anch’io partecipare al dibattito che questo articolo ha acceso.Secondo me non si tratta di essere o non essere d’accordo ,ma di prendere atto dei dati riportati dalle statistiche . Esiste un rapporto pubblicato dal ” Census Boreau” , istituto di statistica Americano , che conferma questi dati .L’ho trovato sul web. Vi posso formire l’articolo se interessa.
    yata 21

  7. Ciao Yata, pubblica l’articolo che hai trovato e pubblicalo sul blog, non tra i commenti. Siamo molto interessati alla lettura dei dati dell’istituto di statistica americano, perché sono dati ufficiali e incontestabili. carla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.